Biografia di Stefano Moriggi

STEFANO MORIGGI: Nato nel 1972, lavora attualmente presso l’Università degli Studi di Milano. Filosofo della scienza, si occupa di teorie e modelli della razionalità con particolare attenzione al confronto tra culture diverse. E’ membro del Comitato scientifico dell’International School for the Promotion of Science e collaboratore del Piccolo Teatro di Milano. Ha scritto numerosi saggi e vari libri tra cui “Le bocche di Cerbero” (2004) e “Perché esiste qualcosa anziché nulla? Vuoto, Nulla, Zero.” (2004)