SAVERIA CHEMOTTI / 14 Novembre 2011 ore 21,00

"Mamme, madri, matrigne...oppure no. Il rapporto complesso tra madri e figlie nella narrativa contemporanea.”

 

Biografia

Insegna presso  la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova  letteratura  italiana contemporanea e letteratura italiana di genere e delle donne.  E’ delegata per la cultura e gli studi di genere del medesimo Ateneo.
Si è occupata di Romanticismo italiano ed europeo e di molti autori e temi otto-novecenteschi.
Ha curato, insieme ad Annalisa Bruni e Antonella Cilento la raccolta di racconti sulla maternità : M’ama? Mamme, madri, matrigne oppure no (2008).


Abstract

Madri  viste con gli occhi delle figlie: con l’aiuto di venti racconti inediti di scrittrici italiane, si cerca di offrire la maternità  come esperienza sfaccettata, mostrando anche la differente relazione che lega madri e figlie e viceversa. L’opera approfondisce la solitudine del materno difronte alla società attuale  rimarca la natura originale della maternità come esperienza propria della donna,  ponendo  in secondo piano il ruolo maschile all’interno del nucleo famigliare.

Tag Cloud corpo a corpo, cura cultura abano montegrotto terme, filosofia di vita, nascere, saveria chemotti